RUIFENGTRAVEL

25 Consigli per Viaggiare

1.Conoscere la gente del posto
Puoi comprare tutte le guide che vuoi, ma la gente del posto e solo la gente del posto conosce i segreti più belli dei luoghi che visiti, le tradizioni e le curiosità e magari chissà potresti fare nuove amicizie o amori!

2.Osserva prima e poi scatta!

2Non fermarti solo per scattare delle foto per riguardarle a casa! Concediti più di un minuto, hai quello
stupendo panorama davanti a te! Proprio di fronte a te! E Proprio in quel momento! Gustatelo prima di guardarlo da un monitor, per quello c’è già internet!

3.Ora che hai osservato a sufficienza… scatta scatta e scatta!!

3
Tante foto per ricordarti un volta a casa dei momenti più speciali del viaggio, perché anche la memoria più forte cede con il tempo. Ed è sempre bellissimo sfogliare un bel album fotografico, soprattutto se stampato!

4.La pazienza è importante
Non impazzire su cose che non puoi controllare, la vita è troppo breve per arrabbiarsi e sprecare il tuo tempo, specie in vacanza! Prendi un bel respiro e vai avanti, magnifici momenti ti aspettano! Non ti preoccupare se hai difficoltà non andare nel panico, con la calma si trova sempre un modo per risolverlo!

5.Svegliati presto

4
Svegliarsi presto dà molti vantaggi in viaggio: eviti le code, la folla, hai più tempo, ma soprattutto puoi fare tantissime foto con la luce dell’alba che danno quell’effetto di meraviglia da mostrare ai tuoi amici o far inviare qualcuno su facebook!

6.Ridi

5
La risata migliora tutto, anche quando ti perdi per strada o sbagli qualcosa non ti abbattere o non vergognarti, ridici su e procedi!

7.Metti un po’ di cash ovunque
Dividi un po’ di soldi un po’ ovunque, non li mettere tutti un solo posto come il portafoglio! Mettili non so qualcosa nella tasca dei pantaloni, o della giacca, un po’ nei calzini, così non ritrovarti senza nulla in caso perdessi la borsa o altro! Io di solito con una spilla da balia attacco una bustina nel fondo dello zaino o borsa con dentro un po’ di cash e i documenti, in caso mi rubassero il portafoglio! E mi tengo sempre qualcosa addosso nel caso mi dimenticassi anche lo zaino da qualche parte!

8.Essere sempre gentili
Il receptionist da lontano ti sembra arrabbiato? Sorridi e sii gentile, magari è stato trattato male poco prima e un tuo sorriso lo farà sentire meglio e sicuramente ti ringrazierà con altrettanta cortesia.

9.Acqua e biscotti

6
Una bottiglietta d’acqua e un piccolo pacchetto di biscotti ti possono salvare la vita! Una volta sull’Isola di Palmaria (Porto Venere, Italia) io e i miei amici abbiamo preso la direzione sbagliata per una passeggiata, ci siamo ritrovati a fare il percorso difficile pensando anche che fosse breve e di poter trovare un barettino presto… tre ore di arrampicata alle 14:00 del pomeriggio in una delle più caldi estati di sempre e mezza bottiglia d’acqua in quattro.

10.Quando esci non curarti della moda ma indossa scarpe comode

7
Sono brutte lo so, ma non ti fanno venire calli, graffi o bollicine, oppure ti evitano una scivolata alla modi “pesto la buccia di una banana”!

11.Sciarpa Sciarpa anche a 40°
Non importa quanto caldo fa, ma in borsa cid eve essere una sciarpa. Una volta a Dubai, mi sono detta “tanto fa caldo e sto poche ore via”, ma la sciarpa mi poteva salvare dal bruttissimo raffreddore che mi ha perseguitata per tutto il viaggio. L’avrei potuta usare nel centro commerciale o sul volo che avevano l’aria condizionata bassissima, avrei potuto coprirmi la testa e non prendere un colpo di sole… insomma mai più senza!

12.Back up!
Foto, documenti, tutto, se riesci fanne un back up sul pc o su internet. Io per le cose più importanti come i documenti, non solo tengo una copia digitale, ma in caso mi rubassero i documenti, o il cellulare, oppure non c’è connessione internet o tutto insieme, mi faccio sempre delle fotocopie che lascio in stanza, non si sa mai!

13.Musica

8
Sempre, io personalmente mi porto dietro sempre uno di quei lettori mp3 piccolissimi essenziali, che sembrano delle chiavette usb, sono facili da portare, hanno tanta batteria ma soprattutto non consumano quella dell’aggeggio che potrebbe tirarti fuori dai guai grazie a una chiamata o al navigatore!

14.Devi assolutamente provare cibo locale

9
È sempre diverso da quello che trovi nel tuo paese di origine, il messicano in Italia non è mai come quello che trovi in Messico. Prova prova e prova, anche quando richiede coraggio! La vita è una e per un morso di qualcosa che non convince ne vale sempre la pena, può rilevarsi fantastico.

15.Rimani sempre con una mente aperta
Luoghi differenti dal tuo, vogliono dire anche persone, culture, abitudini diverse. Non giudicare né offenderti, prova a pensarla come loro o prova far quello che fanno loro, se ti piace benissimo, se non ti piace non succede niente, non lo fari più, ma sii sempre pronto ad imparare e non giudicare!

16.Non spaventarti
A volte alla tv o su internet si vedono cose spaventose, ma quasi mai c’è così tanto pericolo, basta solo informarsi prima sulle zone da evitare, orari o abbigliamento da portare o altro. Prima di andare in Australia c’era una marea di informazioni sui pericoli che la natura lì poteva riservarmi, ma informata bene e attenta agli avvisi locali ho passato uno dei più bei mesi della mia vita!

17.Bagaglio, sii organizzato
Portati tanto quanto ti serve per il tuo tipo di viaggio, e fai sempre una lista prima! Fare la valigia all’ultimo minuto vuole dire sempre dimenticarsi una cosa fondamentale quando ti serve. Non hai idea da dove iniziare? Prova con la nostra lista, clicca qui.

18.Il tuo corpo è il tuo tempio
Non affaticarti, non prendere freddo, ascolta sempre i consigli di mamma che ti dice di prendere il maglione quando esci di casa ad agosto, evita di ammalarti durante la tua vacanza!

19.Il mal di pancia
È sempre in agguato, può essere stata l’aria fredda o un cibo particolare, o altro ancora, portati sempre in tasca una compressa che ti possa evitare lunghi soggiorni in bagni, probabilmente pubblici.

20.Meteo

10
Controlla il meteo sempre prima di uscire, per evitare di portari l’ombrello per niente, o non ritrovarti nel bel mezzo di un acquazzone… L’unico posto in cui ci ho rinunciato è stato l’Australia, il meteo non ci prende mai, quando piove ti fai la doccia, ma poi spunta il sole dopo 15 minuti e ti brucia.

21.Cartoline
Fa sempre piacere riceverle soprattutto se si scrive qualcosa di personale, soprattutto ora che se ne ricevono sempre meno. E mandatene uno a te stesso, come ricordo da tenere al rientro a casa!

22.Orologio al polso!
Uno di quelli economici, che se lo sbatti contro un muro non ti viene da piangere, ma che non ti fanno perdere il tuo volo o il tuo treno!! Perché la batteria del cellulare si scarica…

23.Tieni pulito

11
Tieni pulito i luoghi che visiti, non ti piace trovare lo sporco? Non piacerà anche a chi verrà dopo di te, non sporcare a terra e usa sempre i cestini.

24.Prenota sempre prima
I last minute ormai divetano sempre meno, organizzati prima per un viaggio migliore e a prezzi economici! Così lameno hai anche il tempo per pensare a cosa fare una volta arrivati lì.

25.Non fermarti mai
Viaggia sempre, e quando puoi, il mondo non è mai troppo piccolo, non è mai conosciuto abbastanza, viaggia e espandi il tuo orizzonte e migliora te stesso!

12
Il Mondo è un Libro e chi non viaggia ne legge solo una pagina (S.Agostino)